Meeting Minutes

Meeting Minutes del 10 ottobre 2019

SMILE

Bring a smile

Lend an ear

Share a word

Of faith and cheer

David Herr

“.. Dobbiamo respingere interiormente questa inciviltà: non possiamo coltivare in noi quell’odio perché altrimenti il mondo non uscirà di un solo passo dalla melma ”

Etty Hillesum

Anche nelle mie decisioni e vie più pie fallire, ma mai nei precetti di Dio. Non la mia devozione, ma soltanto Dio mi protegge dalla vergogna e dall’ìgnominia.

Dietrich Bonhoeffer

* Giornata mondiale contro la pena di morte

* Giornata mondiale della salute mentale

* 1930 nasce in UK Harold Pinter, drammaturgo, regista sceneggiatore inglese

*  San Giovanni XXIII , vescoco di Roma (cattolici)

Preghiamo contro la violenza della guerra e del terrorismo. Non risolve nulla la violenza.

Dio buono, dacci lo Spirito Santo , che iscriva nei nostri cuori la parola udita, in modo che la accogliamo, crediamo e che ci possa rallegrare e consolare in eterno.

Martin Lutero

Le piccole cose hanno la loro importanza , E’ sempre per le piccole cose che ci si perde.

Fedor Dostoevskij

Se qualcun* desidera far conoscere proprie poesie, preghiere o meditazioni le invii per la pubblicazione

Siria, amministrazione curda lancia appello a ‘resistenza civile’

09.10.2019 – Agenzia DIRE

Siria, amministrazione curda lancia appello a ‘resistenza civile’
(Foto di http://www.anticapitalistes.net)

Un appello alla “resistenza civile” contro un’invasione della Turchia è stato rivolto oggi alla popolazione dall’amministrazione curda nel nord della Siria. “Annunciamo tre giorni di mobilitazione generale” si afferma
in un comunicato, firmato dalla Federazione democratica della Siria del nord, anche nota come Rojava. Nel testo si chiede a tutti i civili di “dirigersi al confine con la Turchia per resistere in questo momento storico cruciale”.

Ieri, all’indomani dell’annuncio del ritiro dal nord della Siria delle unità statunitensi coinvolte al fianco delle milizie curde nella lotta contro il gruppo Stato islamico, il governo di Ankara ha fatto sapere che un’offensiva nell’area è “imminente”.