pensiero del 28 del quinto mese

28 del quinto mese

Uno non è un signore perché tormenta senza pietà gli esseri viventi, ma lo si onora con il nome di eletto – di signore – perché è compassionevole verso ogni vivente.

Dhammapada

Apprezzare pienamente una persona possono solo i pari a lei , e coloro che sono più in alto di lei.

Tutto quanto v’è di vero e originale in una persona lo conosce solo Dio.

John Ruskin

Dio interviene per il perseguitato, sia che il giusto perseguiti il giusto, sia che il malvagio perseguiti il giusto, sia che il malvagio perseguiti il malvagio, perfino se il giusto perseguita il malvagio, sempre Dio interviene per il perseguitato, chiunque sia

Talmud

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...