Pensiero del 28 del secondo mese

28 del secondo mese

L’uomo viene al mondo con i pugni stretti, come se dicesse: tutto il mondo è mio; e se ne va con le palme aperte, come se dicesse , vedete non prendo niente con me.

Talmud

Come il padrone del fico conosce il tempo in cui i fichi saranno maturi, così Dio sa quando chiamare un giusto da questo mondo.

Talmud

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...