Posta di un simpatizzante quacchero

Posta

Mi chiamo Davide, sono molto attratto dal quaccherismo e vorrei fare un Silent Meeting online: si fa qui o su quale indirizzo?

Per i quaccheri è ancora obbligatorio dare del tu a tutti? Fra noi non è un problema,ma dove vivo io (Sardegna)

la gente è molto suscettibile…

Sono d’accordo con tutte le altre cose, e vorrei anche complimentarmi con voi per l’interesse attivo che mostrate per temi sociali e civili. Grazie.

Davide.

Caro Davide, il nuovo corso di questo ultimo anno ci differenzia dalle esperienze del culto del silenzio dei decenni precedenti in quanto ho optato come teologo per un meeting programmato in cui il silenzio si lascia solo alla persona fra i diversi interventi: non a caso sui nostri siti http://www.quaccheri.it e http://www.ecumenici.it trovi i tanti meeting tenuti nel corso del 2015 e quello di sabato 28 maggio scorso. Mai era accaduto in Italia. Solo silenzio primo e poco più.

Ci differenziamo dunque dalla tradizione londinese per avvicinarsi a questa americana e africana (dove vive ora la maggioranza assoluta dei quaccheri oggi): in primis anche nel celebrare il Sabato nel rispetto del comandamento divino che nessuna chiesa può cambiare e in secondo per lasciare tracce scritte di meditazione e riflessione a chi non ha partecipato. Per quelli che vengono dopo come te. Stiamo sperimentando uno zoom meeting che potenziamente può accogliere tante decine di persone. C’è un nuovo responsabile che ti spiegherà il facile meccanismo di parlare e chattare in diretta contemporaneamente e on line se scarichi il programma da Play store : si chiama Zoom (.us) ed è molto più professionale di Skype e serve proprio per il tuo caso di persona lontana (Sardegna). Come me e la quasi totalità dei contatti ci diamo del tu. Solo il nostro traduttore non preferisce questa forma ma per noi storicamente è imortante quando dovevamo parlare al re oggi a un presidente della Repubblica per incitare alla obiezione di coscienza, alla diserzione, alla disobbedienza civile con la forza morale che nessun cattolico o protestante abbia mai avuto.

Lascia un sms col tuo numero al 392-1943729 e sarai avvisato alle ore 14.45 del codice numerico per collegarti in diretta sabato alle 15.  Siamo già citati su Wikipedia per il teologo antimilitarista fuori dalla chiesa protestante Leonhard Ragaz come megliori curatori della sua figura in italiano.  Siamo censurati dai protestanti e cattolici ma è un onore!

Il resto curiosa da te: abbiamo un occhio privilegiato per ebraismo e sufi più che gli altri cristiani ma fra questi la riforma popolare ci interessa. E non quella borghese. Il prossimo culto è per l’ultimo sabato del mese su tema delle adozioni delle famiglie arcobaleno. Per noi è cosa del 2009 ma in Italia ci facciamo la rivoluzione.

Buon inizio

Maurizio

Trovi Universalismo e rifiuto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...